Reputazione online avvocato: come gestirla senza errori - Vetta Digitale
reputazione online

Reputazione online avvocato: come gestirla senza errori

Tempo di lettura: 4 minuti

Se vuoi promuovere la tua attività sul web una cosa che non puoi assolutamente trascurare è la tua reputazione online. La reputazione online, o web reputation, è fondamentale per qualsiasi azienda, ma anche per il tuo studio legale.

Ti è mai capitato, magari per cercare un hotel o un ristorante, di visitare un portale di recensioni? Ebbene, sicuramente le hai lette, se non tutte buona parte. Tutte quelle recensioni concorrono a costruire un’identità, un’immagine sul web di quell’azienda. Per lo studio legale funziona allo stesso modo, ma bisogna stare molto attenti per gestire la propria immagine in modo da ottenere risultati positivi.

Reputazione online: l’effetto delle maldicenze

Per capire quanto conta l’opinione della gente, pensa a un negozio di frutta su una via. Il negozio è l’unico di tutta la zona e vene bene, ha buoni prodotti, i commessi sono gentili, i prezzi buoni. Ora però immagina che apra, proprio a pochi passi da quel negozio, un altro negozio di frutta. Stessa qualità dei prodotti, stessa gentilezza, ma prezzi più bassi. Inizia a vendere decisamente più del primo portandogli via tutti i clienti.

I titolari del primo negozio iniziano a mettere in giro la voce che la frutta venduta dall’altro negozio non è italiana, oppure che è trattata, o che hanno visto degli scarafaggi uscire dalla porta del negozio. Insomma, per farla breve, quelli del primo negozio mettono in giro maldicenze in modo da contrastare la concorrenza del secondo negozio, e in diversi casi funziona. Certo, i clienti più affezionati sanno che si tratta di maldicenze, ma i nuovi clienti, e diversi di quelli che avevano acquistato in quel negozio qualche volta, abbandonano il campo.

Con la professione dell’avvocato accade la stessa cosa. Ovviamente sia fuori che dentro al web, la differenza è che sul web una cattiva recensione è vista da molte più persone. Andiamo allora nel vivo del discorso.

Cosa spinge un utente a scegliere un legale piuttosto che un altro

Se hai un cliente soddisfatto a cui viene chiesto consiglio su un buon legale, quel cliente, a buona ragione, farà il tuo nome, sta quindi rilasciando un feedback positivo sul tuo operato e ti consiglia. Sul web il meccanismo è molto simile, ma se sfrutti i feedback a tuo vantaggio questi possono dare una spinta molto importante al tuo successo.

Un utente cerca un avvocato sul web, finisce sul tuo sito perché magari è ben posizionato, ma poi non sa se sei un avvocato valido o meno. Allora si mette a cercare informazioni su di te in rete e trova delle recensioni: se sono positive è molto probabile che ti contatti, se trova qualche recensione negativa è probabile che ci pensi, magari nel frattempo valuta altri legali e il rischio è che tu possa perdere quel cliente. Quindi ti servono recensioni positive e bisogna gestire quelle che positive non sono.

 

Diversi tipi di recensione

reputazione online

Tanto per cominciare ci sono diversi tipi di recensione, iniziamo da quelle che puoi mettere tu sul tuo sito. Un’ottima mossa, infatti, è quella di pubblicare sul tuo sito le recensioni (se sono positive è bene che siano reali) di alcuni tuoi clienti. Lascia che esprimano la loro fiducia nei tuoi confronti in modo che le recensioni siano più naturali possibile, se sono troppo perfette ovviamente non sono troppo credibili. Le recensioni sul tuo sito saranno quindi tutte sicuramente positive. Ora però veniamo a quelli che sono i feedback sui social.

Come forse già sai, avere dei profili social è molto importante. Se hai una pagina Facebook della tua attività, per esempio, qualcuno lascerà delle recensioni. Ovviamente devi sollecitare i tuoi clienti soddisfatti a lasciare un feedback sul tuo servizio sulla tua pagina social, ma è possibile che nel giro di breve tempo le recensioni arrivino spontaneamente. Questo però significa che possono anche arrivare delle recensioni non positive.

I perché sono tanti, magari qualche cliente insoddisfatto, ma anche qualche concorrente che vuole rovinarti la web reputation. Si tratta di una cosa molto delicata che non è facile da gestire come si può pensare. Occorre un lavoro programmato di un professionista per sfruttare al massimo questo potente strumento.

Cosa può fare un professionista della brand reputation per te

Un bravo professionista ti aiuta a costruire e consolidare la tua reputazione sul web, quindi diventa una figura chiave del tuo successo online e di conseguenza del tuo successo in generale. Le recensioni positive devono essere messe in risalto, questo va da sé. Quando però capita che arrivino anche le recensioni negative, queste vanno gestite subito.

Il tuo consulente di brand reputation ha degli strumenti, dei tool, che possono rilevare alcune criticità sui motori di ricerca. Se c’è una recensione negativa questa verrà trovata in seguito a un attento monitoraggio. Ripulire la recensione negativa non è uno scherzo, occorre tempo e azioni mirate.

Quando la criticità viene individuata, si inizia a recuperare la reputazione online messa a rischio. Come? Si devono pubblicare recensioni positive su dei canali che abbiano una certa rilevanza. Le recensioni positive prevarranno su quelle negative. Per esempio si possono pubblicare delle tue interviste dove parli di qualche argomento molto cercato dagli utenti, quindi contenuti interessanti e utili.

Se questo da solo non dovesse bastare, si procederà con una campagna di link building che faccia salire in alto le recensioni positive e i contenuti interessanti.

Se la recensione negativa invece è stata fatta sui social andrà gestita con molta, molta lucidità

Devi necessariamente affidare il lavoro a un marketer esperto di reputazione online, quindi della reputazione sul web. Infatti, ai messaggi decostruttivi, per non dire cattivi, non si deve mai rispondere frontalmente, ma bisogna cercare sempre di capire le ragioni dell’utente e con pazienza e cortesia andando incontro alle richieste, spiegando che si cercherà di fare sempre meglio. Mostrarti disponibile al dialogo e pacato da molta fiducia a chi ti legge, quindi gli utenti capiranno di avere a che fare con un vero professionista, un avvocato equilibrato e ben disposto.

Offri poi qualche contenuto piacevole o qualche servizio scontato, una consulenza gratuita, un breve manuale, e vedrai che in breve tempo la tua reputazione sul web sarà positiva e solida.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.