Come promuovere un blog attraverso Facebook - Vetta Digitale
Promuovere un blog

Come promuovere un blog attraverso Facebook

Tempo di lettura: 4 minuti
In breve
Promuovere un blog non è una cosa scontata, non per tutti. Molti pensano che basti pubblicare un contenuto sul blog e poi tutto avverrà in automatico. Non è così, nessuno vedrà quel contenuto se tu non metterai in campo delle strategie valide per promuoverlo, in particolare sui social. Facebook offre ottime soluzioni per promuovere un blog, si deve solo studiare la strategia migliore per lo studio legale e ottimizzare il sito web in modo che interagisca con i social tramite i pulsanti per la condivisione.

Anche gli avvocati possono avere un blog. Forse lo sai già, e magari vorresti capire come sfruttare questa possibilità all’interno di una vera e propria strategia di marketing. Da quando le leggi che regolamentano la pubblicità del settore legale sono diventate meno rigide, per gli avvocati si sono aperte diverse possibilità, ovviamente sempre nel rispetto del decoro della professione e della normativa. Il blog, così come il sito dello studio legale, è una di queste possibilità. Fare pubblicità nel modo giusto è l’unico modo che hai per essere competitivo in un settore ormai saturo di professionisti. Ma come si fa a promuovere un blog una volta che lo hai creato?

Promuovere un blog, da dove si comincia

Purtroppo molti professionisti sono convinti che basti avere un blog, pubblicare qualche contenuto una volta ogni tanto e il gioco è fatto. Poi però le visite al sito non arrivano, i clienti sono sempre gli stessi che riescono a racimolare col passaparola, insomma, cosa succede? Non si diceva forse che il blog era il punto di partenza per avviare una buona campagna pubblicitaria sul web?

SCOPRI COME PROMUOVERE IL BLOG DELLO STUDIO LEGALE ! >>

Il blog è un ottimo punto di partenza, ma se pubblichi contenuti senza sapere quello che stai facendo, hai solo perso tempo. Per una strategia di marketing efficace è necessario che questa sia strutturata e il miglior modo per farlo è investire.

Pensare di poter fare tutto da solo è il più grande errore che possa commettere, in primo luogo perché occorrono le competenze e in secondo perché finiresti col trascurare il tuo lavoro o fare tutto in modo poco efficace. Devi invece puntare il bersaglio e colpirlo con le migliori frecce che hai.

Scrivere o farti scrivere dei post non basta. Un contenuto che non viene pubblicizzato è come un’astronauta che vaga da solo nello spazio.

Mettere online un articolo è quindi solo il primo passo, poi devi trovare il modo per pubblicizzarlo.

Ci sono molti modi per pubblicizzare un blog, a partire dalle tecniche di SEO, che rendono i contenuti graditi ai motori di ricerca e che servono quindi per ottenere una buona posizione nella SERP (la pagina dei risultati), all’email marketing, alle sponsorizzazioni a pagamento. Oggi però voglio spiegarti come pubblicizzare un blog sui social.

Come pubblicizzare un blog sui social

I social sono una grande risorsa per tutti i professionisti e per le aziende. Peccato che molti vedano solo la punta dell’iceberg e ne ignorino le grandi potenzialità.

Grazie alle strategie di social media marketing non solo puoi far conoscere il tuo studio legale, ma puoi creare interesse attorno alla tua figura professionale, puoi ottenere nuovi contatti e con una buona strategia di lead generation puoi acquisire nuovi clienti.

Iniziamo dal primo passo: scegliere dove pubblicizzare i post del tuo blog.

Molti suggeriscono, soprattutto nel caso degli avvocati, di non utilizzare il proprio profilo personale. Io invece non sono contrario all’utilizzo del profilo personale, ma ci sono delle cose a cui devi fare attenzione.

Utilizza i filtri e mantieni sempre e comunque un profilo in linea con la dignità della professione, la figura dell’avvocato nell’immaginario collettivo è “tutta d’un pezzo”, è giusto renderla più “umana” e più vicino agli utenti, ma se hai un album di foto al mare mentre fai goliardate con gli amici, meglio evitare.

CONTATTACI, TI AIUTEREMO A STUDIARE LA STRATEGIA FACEBOOK MIGLIORE ! >>

Lo stesso discorso vale per tutti gli altri social, quindi Instagram e Twitter, in genere su Linkedin si mantiene spontaneamente un profilo esclusivamente professionale.

Crea una pagina del tuo studio legale

Per quanto utilizzare il tuo profilo possa tornare utile, questo da solo non basta. Per portare traffico al tuo blog occorre aprire una pagina Facebook. Il concetto è molto semplice: con la pagina puoi sponsorizzare i contenuti e avviare una vera e propria campagna di social media marketing.

Ma come sponsorizzare una pagina Facebook? Ci sono diverse opzioni anche a pagamento, dipende quindi da come vuoi impostare la campagna e dall’obiettivo.

Se lo scopo è quello di acquisire nuovi clienti, la pagina Facebook farà parte di una strategia di lead generation. Puoi sponsorizzare un contenuto che può essere scaricato dagli utenti in cambio dei loro dati su una landing page.

Il budget lo decidi tu in base alla tipologia di campagna che vuoi avviare.

Quello che ti raccomando, però, è di non trascurare nessun dettaglio. Avere dei buoni contenuti non è sufficiente se non ottimizzi il tuo sito e il tuo blog nel modo corretto, per esempio con i pulsanti per la condivisione di un contenuto sui social.

Puoi ottenere molto con queste risorse, io stesso le sfrutto nel mio Metodo Vetta Digitale e ti assicuro che i risultati arrivano.

Il Metodo Vetta Digitale che fa acquisire clienti agli avvocati

Ho ideato questo metodo  specificamente per gli avvocati. Ho fatti diversi studi e diversi test e sono riuscito a creare un sistema efficace che si basa su una serie di strategie di web marketing finalizzate all’acquisizione dei clienti per gli studi legali.

Guarda i video per conoscere il metodo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.